Pubblicazioni in rilievo

TORNA INDIETRO
Autore: Maurizio Merlo
Titolo: Vinculum concordiae. Il problema della rappresentanza nel pensiero di Nicolò Cusano
Tipologia: Libro
Luogo: Milano
Editore: Franco Angeli
Anno: 1997
Tema: storia dei concetti , classici del pensiero , rappresentanza , teologia politica/religione
Lingua: italiano
Descrizione:

È alla storia del concetto di rappresentazione-rappresentanza politica - fondamentale per l'assetto concettuale della filosofia nel suo insieme e della filosofia politica in particolare - che questa ricerca porta un rilevante contributo. Viene in essa alla luce un nodo di pensiero particolarmente complesso, nel quale il concetto di rappresentazione è denso di significati metafisici, teologici e politici, che verranno in seguito tagliati dalla lama semplificante della sovranità moderna. Al centro dell'indagine stanno le declinazioni ecclesiologiche e politiche che la repraesentatio mostra nell'opera di Nicolò Cusano, eminente canonista e principe della Chiesa, teologo e filosofo, figura chiave dell'intera drammatica vicenda del movimento del conciliarismo riformatore e dei suoi esiti implosivi.

Evidenziando tutta la complessità di quella che è una vera e propria "soglia epocale" e sottraendosi al contempo al cliché interpretativo che vorrebbe tale pensiero a cavallo di epoche (quella "medioevale" e quella "moderna") predefinite e cristallizzate, il volume riesce a mettere a fuoco la centralità che in questo pensiero tiene il rapporto di rappresentanza per la costruzione umana dell'ordine sociale, senza intentio fondativa.

Si apre un quadro di una ricchezza insospettata: nel carattere altamente articolato e differenziato delle soluzioni al problema ecclesiologico e politico della rappresentanza vengono a intrecciarsi plessi teoretici sui quali il pensiero della Modernità stenderà un velo occultante.